Visita urologica

Quando gli uomini superano i 40 anni , iniziano a pensare a come mantenere i loro capelli o perdere la loro pancia, ma non pensano di vedere un urologo.

Si dovrebbe iniziare a pensare alla salute della prostata, dell'apparato urinario e sessuale, non solo per proteggerli dal cancro alla prostata, ma anche per prevenire disturbi estremamente invalidanti
Personalmente raccomando ad ogni uomo, di iniziare a vedere un urologo regolarmente dai 40 anni. Alcuni ragazzi possono resistere a questa idea, ma con questo si renderà migliore la loro vita di tutti i giorni. la Prostata e la salute sessuale giocano un ruolo importante nel avere una qualità di vita elevata. gli Urologi sono esperti nella gestione di questi problemi e la visita urologica può contribuire gestire tali problemi indirizzare su quali cambiamenti di lifestyle sono utili, quando ad osservare semplicemente e quando trattare un problema.


Superati i '40 si può cominciare ad avere difficoltà nella minzione a causa di un ingrossamento della prostata, che fa parte dell’ avanzare dell’età . Ma troppi viaggi al bagno - giorno e notte - possono rendere la vita quotidiana più difficile del normale. Un ingrossamento della prostata può essere trattato con farmaci per alleviare i sintomi o anche parzialmente ridurre la prostata. Questi farmaci sono molto efficaci e gli effetti collaterali sono rari.


Ci sono argomenti a favore e contro il dosaggio del PSA di routine perché i risultati dei test possono essere fonte di confusione, e portare a test e trattamenti non necessari. Penso che i dosaggi del PSA annuali sono esagerati ma Ad esempio, una singola determinazione del PSA a 40 anni può predire il rischio corso della vita di cancro alla prostata. Raccomando pertanto un PSA basale (antigene prostatico specifico) quando si supera il quarantesimo anno di vita. Questo esame del sangue può aiutare a determinare il rischio di sviluppare il cancro alla prostata e ci mostrano in particolare che cosa dobbiamo fare in futuro.
Ad esempio, se il PSA è 0,7 o al di sotto, si può avere solo bisogno di essere proiettati ogni cinque anni o giù di lì. Il rischio corso della vita di cancro alla prostata è di circa il 10 per cento o meno. Se siete a rischio più elevato con un punteggio di 1 o superiore, si può beneficiare di screening più frequenti.


Visite urologiche regolari aiutano a sentirsi meglio permettendo di affrontare con più facilità i problemi di invecchiamento dell’ apparato urinario

Urocenter

SEDE DI NAPOLI
Via Mergellina, 23
Tel. 081.0118555

SEDE DI SAN GIUSEPPE VESUVIANO
Via Ammendola, 82
Tel. 081.0118555

SEDE DI CATANZARO
(solo su prenotazione)

SEDE DI CASSINO
(solo su prenotazione)

 

Giuseppe Quarto - docplanner.it

Contattaci ora