L’uroflussometria è un esame non invasivo, semplice da effettuare e in grado di fornire importanti indicazioni per la valutazione dello stato di salute dell’apparato urinario.

I disturbi urinari possono essere dovuti a molti fattori, tra i quali congeniti o ambientali. Ciò sta a significare che non è mai semplice, per il paziente, l’individuazione della reale presenza di un oggettivo disturbo all’apparato urinario.

L’esame di uroflussometria consente di stabilire l’oggettiva presenza di un disturbo dell’apparato urinario mediante un esame semplice, non invasivo, e che non richiede una particolare preparazione.

Come e dove si effettua l’esame di uroflussometria a Napoli

Per effettuare un esame uroflussometrico basta recarsi da un urologo osservando, possibilmente, l’astinenza dalla minzione nelle due o tre ore precedenti l’appuntamento.

Non è necessario, e anzi è tendenzialmente controproducente, bere eccessivamente per innescare forzatamente lo stimolo alla minzione, in quanto questo potrebbe falsare i parametri dell’esame. L’esame uroflussometrico deve potersi svolgere infatti nelle condizioni più normali e abituali, in modo da produrre un reale quadro valutativo dello stato della vescica e dell’uretra. Per tale ragione anche l’ambiente in cui viene eseguito l’esame deve essere il più possibile neutro, eliminando qualsiasi fonte di stress o di aspettativa.

L’esame si svolge urinando in un vaso contenitore, esattamente come un wc, il quale raccoglie i dati sulla velocità del getto della minzione e sul volume dell’urina espulsa. Questi due dati vengono poi incrociati su un diagramma cartesiano indicando l’eventuale presenza di una anomalia del flusso della minzione, o di una ridotta capacità di evacuazione delle urine.

L’esame uroflussometrico non consente di stabilire quale potenziale patologia o disturbo dell’apparato urinario è in atto, ma offre i dati con i quali l’urologo può indirizzare i successivi esami da svolgere, qualora fossero necessari, per comprendere dove risiede il problema che genera la difficoltà o il dolore avvertito dal paziente durante la minzione.

Lo Studio medico del Dottor Quarto esegue l’esame di uroflussometria a Napoli con il quale si possono valutare gli eventuali disturbi dell’apparato urinario, producendo un diagramma che permette di confermare, o di escludere, la presenza di patologie o di disfunzioni del tratto urinario.