La tecnologia robotica con sistema Da Vinci viene oramai utilizzata correntemente in urologia, in particolare modo negli interventi di rimozione della prostata.

Il vantaggio è soprattutto nella minore invasività e nella capacità di vedere i tessuti con un ingrandimento 10 volte superiore a quello dell’occhio. Tali funzioni, permettono di essere più precisi e di poter risparmiare come del caso della prostatectomia radicale i nervi per l’erezione.

Vuoi un contatto veloce?

Richiedi informazioni compilando il form