La cura del frenulo corto mediante l’intervento di frenuloplastica si dimostra efficace, rapida e libera da controindicazioni e sviluppi post-operatori.

Il frenulo è la sottile fascia elastica che permette il corretto scorrimento del prepuzio sopra il glande; ricco di terminazioni nervose, svolge un importante ruolo durante il rapporto sessuale.

Per “frenulo corto” si intende un frenulo che non consente il completo scorrimento meccanico del prepuzio, da cui può scaturire una sensazione di dolore che impedisce anche una corretta vita sessuale. Il Frenulo perineo è ricco di terminazioni nervose e quindi particolarmente soggetto a dolore in caso di un suo malfunzionamento.

Durata e fasi dell’intervento

La durata dell’intervento di frenulo plastica si stima tra i 15 ed i 30 minuti; l’esecuzione viene compiuta incidendo trasversalmente il frenulo perineo e rimodellando la sua funzionalità in base alle caratteristiche del paziente.

L’allungamento del frenulo sarà completato dalle suture delle incisioni in senso longitudinale e da un bendaggio a scopo protettivo.

Data la particolare sensibilità della zona da trattare, la frenulopolastica viene eseguita in anestesia locale ma, lì dove le caratteristiche del paziente lo esigono (età del paziente, condizione psicofisica generale, complessità delle incisioni da eseguire) può essere effettuata anche in anestesia totale.

Questo comporta l’allungamento della degenza ospedaliera che passa da un regime di day-hospital per un intervento con anestesia locale ad un ricovero precauzionale di 24 ore per l’anestesia generale

Nella fase post-operatoria di un intervento di frenulo plastica il paziente avverte una sensazione di dolore nella zona del pene derivante dallo svanire degli effetti anestetici; tale sensazione, assolutamente normale e che dura per 1-2 giorni, può trovare sollievo mediante antidolorifici. Anche l’eventuale gonfiore della zona scompare dopo il primo giorno dall’intervento.

Il medico chirurgo consiglia l’utilizzo di suture riassorbibili, capaci cioè di essere riassorbite dai tessuti nel giro di una settimana; qualora la tipologia d’intervento non lo permettesse, i punti di sutura andranno rimossi 7-10 giorni dopo l’intervento di frenulo plastica. L’applicazione di pomate sulla zona del frenulo, indicate specificamente dal medico chirurgo, aiuterà e velocizzerà il processo di recupero.

Il riposo sessuale e l’interdizione dagli sforzi fisici vengono stimati in un periodo di astinenza di 3 settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *