Fare sesso dopo la rimozione prostata è possibile? Questa è senza dubbio una delle domande che si pone il paziente che è stato sottoposto ad un intervento di rimozione della prostata a seguito di una diagnosi di tumore.

Tranquillizziamo subito gli animi: la risposta è “sì”, fare sesso dopo rimozione prostata è possibile. Ma andiamo con ordine e vediamo insieme cosa c’è da sapere sul recupero della vita sessuale dopo l’intervento.

Innanzi tutto è importante sottolineare che, contrariamente a quanto avveniva in passato, con le moderne tecniche di chirurgia robotica urologica, di cui il dr. Quarto è esperto, è possibile ottenere una maggior precisione durante l’intervento e, di conseguenza, anche una ripresa post operatoria più rapida. Il paziente può quindi recuperare la propria potenza sessuale, fatte salve alcune precisazioni.

  1. Non devono essere già presenti disfunzioni erettili prima dell’intervento chirurgico
  2. Assenza di malattie come il diabete mellito o, in generale, assenza di uno stile di vita che possa causare deterioramento della potenza sessuale.

Date queste condizioni, ecco cosa può aspettarsi – in linea di massima – un paziente sottoposto a rimozione della prostata:

  • nelle prime settimane a seguito dell’operazione difficilmente si avranno erezioni complete;
  • con il passare del tempo, indicativamente nei primi sei mesi, anche se l’erezione non dovesse essere completa, si noterà comunque un ingrossamento del pene e la sensibilità sarà comunque sufficiente per ottenere un orgasmo.
  • è bene riprendere la vita sessuale – anche se inizialmente parziale – il prima possibile. La stimolazione genitale, così come l’auto stimolazione tramite attività masturbatoria, è un ottimo modo per aiutare i vasi sanguigni responsabili dell’erezione a riprendere le proprie funzionalità e quindi a recuperare prima.

Naturalmente la condizione di ogni paziente è un caso a sè e il medico, valutato tutto il quadro clinico, sarà in grado di fornire le informazioni più specifiche, tuttavia grazie alle moderne tecniche di intervento, fare sesso dopo la rimozione prostata non è più un’utopia.